lunedì 17 luglio 2017

63

Game of Thrones S07E01, il Riassuntone

Game of Thrones S07E01, il Riassuntone
Ed eccoci qua, Ladies and Gente, con il primo Riassuntone™ della stagione 7 di Game of Thrones / Il Trono di Spade (tutti i Riassuntoni™ precedenti li trovate qui). L'Inverno è arrivato, ché Ned Stark c'aveva visto lungo, ma i Righeira ancora di più. Per la gita a Roccia del Drago sono 15 euro a testa, con colazione a sacco e sosta a San Giovanni Rotondo con vendita di pentole sul pullman. Le raccomandazioni a dopo, En(grey)joy […]
Ma è il vecchio scorreggione! Coso-Frey! Che ci fa ancora in piedi, non gli ha tagliato la gola Arya dopo avergli fatto mangiare una pizza rustica di parent… ah, ecco. Va in scena la Grande festa del Chitemmù di Arya, parte II.
Ché ci sono tutti quei Frey bastardi da scannare, mica solo il capocumpa rattuso. E allora un bel brindisi per tutti! Bevete! Nu campare pu' compare, come dicono a Riverlands! Alla salute di Ventù!
Ma scherzone sotomayor, è terribile analcolico moro, vaffancuore! Così in un attimo quelli sputano sangue, perdono il controllo dei propri sfinteri, diventano degli spettatori della D’Urso e si accasciano al suolo morti,
mentre il finto patriarca sventola una bandiera con il motto dei Tully di Delta delle Acque, "SUGGERE LA TROTA CON POTENZA, MERDE!". Poi si toglie la maschera,
e sotto c'è Arya. Poi se la toglie di nuovo,
e sotto c'è Scooby-Doo. Li ha freyati tutti quanti, quegli sfaccimmi dei Frey. Naturalmente, la servetta lì accanto è stata salvata per una ragione ben precisa: essere testimone del primo, clamoroso STACCE™ della settima stagione. Arriva, eh,
Oh, se arriva. Che inizio epico. Che livello di Chitemmù, così, per gradire: almeno un cinque su cinque della scala, pari a un Olly a cui hanno appena rigato il motorino con le chiavi davanti giù al portone.
Fan-fa-farafanfa-farafaaaaan… A SQUARCIAGOLA là in fondo, su! Non facciamo i soliti debosciati! Cantare! Nel freddo nord, intanto, gli Estranei avanzano,
portandosi dietro un esercito di zombie, giganti zombie, nani zombie, ballerine zombie e pure un orso zombie che fa il giro sul motociclo e lancia le clavette. E tutti muti, ché più o meno in contemporanea se n'è andato George Romero, porca trottola.
Bran e la Ranocchia, Meera Canà, sono arrivati intanto (2) alla Barriera. Hanno messo una zeppa al citofono di Gionchetti del terzo piano e hanno provato a scappare, ma li hanno sgamati subito.
A furia di tirare quel tizio che continua a crescere, alla povera Meera sono uscite tre ernie e i testicoli, prontamente gonfiatisi a livello mongolfiera. Ora, sono lì per una missione importante, ché Bran vede le cose, e i corvi, e gli alberi, e il passato quando si buca,
e i Guardiani provano immediatamente a vrusciarli, guidati da Edd Bonucci che è appena passato al Myr, prendendosi gli insulti degli stessi tifosi che un anno prima avevano giudicato dei Wildling quelli del sud che si erano incazzati per la storia di Higuain. Tutta Westeros è paese.
Per convincere Ed che lui è davvero Brandon Stark, figlio di Ned Stark e fratello di Brenda Stark, Bran inizia a dirci le cose e soprattutto ad elencare i film in cui il padre è schiattato malissimo, 

tipo quello in cui l'hanno travolto le mucche.
Intanto (3) Jon Snow l’analfabeta, King in the North e Cummenda del Settentrione, sta tenendo l’ennesima riunione di condominio per vendere porta a porta i prodotti della tupperware e spiegare quanto sia importante il Dragonglass per uccidere i White Walker e farci dei vetri dei cellulari più resistenti che poi non bestemmi la Vecchia se ti cade a terra l’iCoso e poi vai in giro con lo schermo a ragnatela come un pezzente e…
…e ogni tanto si ferma, per cercare con lo sguardo l’approvazione del vero capo di tutta la banda, lì. Lyanna Mormont sputa in terra uno scaracchio: è il suo massimo gesto di stima, Snow può continuare.
Brienne pensa già alla pugna, Pod alla piccola pugna, ché sono almeno due giorni che non vede le stalliere di Grande Inverno Sue e Molly Joe. Snow vuole la guerra totale, coinvolgendo tutto il Nord nella guerra che sta per arrivare.
C’è però coso, lì, Danny Glover, che non approva, e dice la cosa sbagliata, attirandosi battute molto grevi sul conto di sua nipote, Marianna Glover detta Asso. Jon non è in grado di controbattere, ovviamente, perché lui non sa mai una fava di nulla e… Ok, ok, capo, pensaci tu.
Glover prova umilmente a rispondere, ma viene STACCIATO brutalmente da quella che ormai, lo avrete capito, da un paio d’anni è la nuova campionessa in pectore del torneo. Mo’ ve lo dico, questa tra qualche anno si mette sotto un braccio pure la Regina di Spine, mica solo tutto il Nord. Anzi, già che ci siamo, LE QUOTE IN TEMPO REALE SU CHI REGNERÀ ALLA FINE SUI SETTE REGNI:
Il piano prevede l’adozione di una Bi-Zona contro i mummioni venuti dal freddo. I Wildling verranno smistati sulla Barriera a fare il catenaccio, ma c’è la faccenda di cosa fare di quei traditori degli Umber e Karstark, e BoyGeorgia Sansa mette becco nella faccenda, contrariando il finto fratellastro. Chi le avrà messo mai in bocca quelle parole?
Jon viene zittito davanti a tutti e la sala rumoreggia. “Minchia che gli ha menato!”, pensa Brienne. “Ahia”, risponde Pod. Ma forse sono i testicoli a freno da 48 ore, non si capisce.
In preda al panico, Jon si aggrappa all’antica saggezza di suo padre, recitandone tutta una serie di adagi, come “Chi condanna qualcuno deve decapitarlo di persona” e “A Delta delle acque cittu un ci ii a piscà”, riconquistando così il favore della platea.
l'udienza è tolta.
I castelli di Umber e Karstark vengono così affidati agli ultimi rampolli delle due famiglie, Ned Umber e Alys Karstark, un bambino con l’aria da tossicodipendente e una vecchia con la capaabomba travestita per qualche ragione da cugina cessa di Rupert Everett che ha sbagliato clamorosamente la tinta fatta in casa.
Quelli giurano fedeltà fino al prossimo voltagabbana, Lyanna approva. Ma solo dopo aver dato un coppino al suo armigero che se la dorme, là, così forte da fargli sputare il velopendulo.
E Sansa puppa gustolungo
e Ditocorto capisce che la sua politica del seminar zizzania, giusto per il fatto che lui quella parola non potrà mai pronunciarla senza perdere gli incisivi, sta funzionando e medita di passare a una linea ISDN, così si fa pure qualche partita a Unreal Tournament.
Per rasserenare gli animi, quando i due provano subito dopo a chiarirsi, Sansa paragona Jon a un re sadico e bastardo la cui morte in TV è stata salutata in mondovisione da scene di euforia in piazza e gare di balli latinoamericani e detonazione di raudi fino all’alba.
Alla fine, i due trovano un accordo. Jon non tratterà più Sansa come una bambina, perciò le manda a comprare subito la cucina e la casa a due piani di BArbor. Ma attenzione, è arrivata una Raccorvandata da Approdo del Re, spedita nientedimeno che da Cersei, come si legge dall'elencazione dei suoi titoli:
I due finiscono così a parlare di Cersei e Jon non può fare a meno di cogliere l’ammirazione nelle parole di Sansa
“MA NO, NON È VERO!”, si difende lei, gettando di sotto i giornalini e la newsletter e i timbrini e le gommine profumate del Cersei Fan Club che c’aveva in tasca.
Cersei, intanto (4), sta facendo ridipingere la mappa dei Sette Regni dal suo imbianchino cartografo di fiducia, Tom figlio di Tom.
Arriva Jaime e ci dà una pacca sul culo alla sorellamante, ma sbaglia clamorosamente mano, usa quella finta e le lascia un ematoma grosso così sulla chiappa. Poi ci dice al cartografo: “A MICHELÀ?”
E quello se ne va, e Jaime spera in un ripasso di incestogeografia in memoria dell’ultimo figlio che s’è gettato dal balcone,
ma Cersei parte con il riepilogone dello scacchiere politico
e al fratello gli si zavorrano all'istante gli zebedei.
Cersei, del resto, non ha molto gradito l’aiuto dato da Jaime a Tyrion, visto che quello gli ha ammazzato il padre, per quel che crede lei il primo figlio e minto in tutte le bottiglie di rosso in cantina. Prima di diventare il braccio destro della Ciglioparrucca, passando al nemico. Le navi della piccola vaiassa platinata, dice Jaime, sono dirette di sicuro a Dragonstone, dalle parti di Dragonslair e subito dopo le isole di DoubleDragon e Donthedragonwilson.
Cersei sa di essere circondata da nemici. Nemici a nord, a sud, a est, a ovest,
e vorrebbe vrusciarli tutti, anche se ora c’è l’Inverno e sono con le pezze al culo, hanno finito il pellet, tipo, e Jaime ci prova pure a cercare di farla ragionare. Non abbiamo mai parlato di Tommen, le dice. Ma non intende davvero “parlato”. Hanno bisogno di alleati, per vincere quella guerra, ricorda alla sorella.
E allora Cersei butta lì un mini-STACCE™, ma è talmente loffio che il padre, chiamato in causa, si rivolta nella tomba e ci cadono dalla faccia gli occhi scherzoni della morte.
La flotta Greyjoy naviga con le vele nere al vento e i suoi calamaroni dorati voluti dallo sponsor, il ristorante “Da Gigino a Pyke, e sei in una botte di ferro”. Jaime non è esattamente convintissimo dell’alleanza con quello scappato di casa di Euron Greyjoy. E poi, perché mai avrà accettato, Euron? Cos’è che è venuto a prendersi fin lì?
E Jaime rosica così forte che branchi di castori in amore convergono su Approdo del Re da ogni dove.
Euron, in effetti, è un buon partito, se passi sopra al fatto che sembra il cantante ubriaco di una band irlandese precipitata in mare durante una festa troppo alcolica a Panarea e che parla come uno strafatto di meth, puntate di Masha e Orso e coca cola con l'aspirina.
Cersei è così eccitata dall’incontro con il suo probabile marito da far arrugginire il trono di spade (finissima, questa)
e parte la sfida tra galletti tra lo straccione aromatizzato alla salsedine e Jaime. I due parlano dello scontro avvenuto in passato tra Lannister e Greyjoy ed Euron confessa di essersi goduto la scena mentre Jaime massacrava i suoi parenti. Sono le parole che Cersei voleva sentire:
le basta pensare ai congiunti massacrati per farle salire l'ormone. It is known.
E cosa vuole lui, Eurocco, in cambio delle sue navi? La donna più bella del mondo. Ma Olivia Wilde è già impegnata, sucare, pezzente. Euron non si dà tuttavia per vinto e ricorda alla signora, là, che lui ha mille navi
e DUE MANI ANCORA INTERE.
Tasso di Chitemmù nello sguardo di Jaime: un 6, forse anche 7 su 5,
tipo Olly che sorprende uno dei Guardiani della Notte a pasticciarsi sulla foto ricordo di sua madre chiamandola puttanùn. 
Intanto (5), a Vecchia Città, l’addestramento di Sam prosegue. Per diventare un Maestro, dice che deve raccogliere i pitali di una serie di vecchi con lo squaraus grave. Magari prima di diventare maestri bisogna essere dei bravi bidelli, ma che ne so. Tipo quattro minuti di grande televisione fatta di caccone liquide e stronzi di merda tutti somiglianti a Ramsay più tardi, Sam chiede all’Arcimaestro, che è tipo il preside, di essere ammesso all’area della libreria oltre le cancellate, lì dove sono custoditi i testi più preziosi e un’intera collezione di numeri del Tromba.
Intanto (6), a Grande Inverno, Podrick e Brienne si stanno allenando, ma arriva Tormandrillund, ingrifatissimo. Per far colpo sulla sua bella (oh, ognuno), si è cosparso di grasso d’orso e dato una botta di sugna ai capelli.
Ditocorto dirige su una balaustra il suo coro di fischi pneumatici (cit) incomprensibili, ma Boygeorgia lo allontana.
Brienne sa che quell’uomo vuole qualcosa e Sansa sa esattamente di cosa si tratta. Crede di averlo capito la terza o la quarta volta che ha provato a limonarsela duro, quando ha sentito qualcosa premerle contro la coscia. Era un mignolo. Piccolissimo.
Intanto (7) la ninja scooby-dooica Arya cavalca nella foresta e sente cantare un soldato Lannister con la voce di Ed Sheeran, oh, uguale,
col fatto che è Ed Sheeran. E fanno amicizia e si danno al karaoke alcolico fino al mattino, prendendo per il culo Justin Bieber e tutti quegli altri regazzini dimmerda che non sanno cantare, e scattandosi dei selfie imbarazzanti da postare su Instagram. Appropò, ma te che ci stai andando a fare ad Approdo del Re?, le chiedono.
E ridono tutti alla sua risposta, perché non sanno che grazie a lei mo’ all’anagrafe delle Torri Gemelle dei Frey sono tutti disoccupati.
Intanto (8), a Nord, Thoros di Myr, Beric Dondarrion lo strafulminato e il Mastino cavalcano sotto la neve. Trovano una capanna abbandonata, un allegro focolare con una famiglia morta in un angolo, a mo' di presepio, e si lasciano andare a discorsi da uomini.
Cos’è che ci trova di tanto speciale in te il Signore della Luce, visto che ti ha riportato in vita già 36 volte e l’altroieri ti ha fatto pure saltare la fila alla posta, chiede Clegane a Dondarrion. Eh? Cos’è che ci vede? Cos'hai te di così grande e importante?
E nessuno chiede più niente per un pezzo, continuano a mangiare in silenzio e al gelo.
Poi, però, Thoros chiede al Mastino di guardare nelle fiamme del caminetto, e quello improvvisamente vede. Vede tutto. La Barriera, un castello, gli zombie, questo, quello. Ma soprattutto, nel fuoco, per la prima volta in vita sua, Clegane scorge la cosa più importante di tutte, la forza primigenia che tira da sempre le fila di tutti i Sette Regni:
Intanto (9), di nuovo a Vecchia Città, Sam sta studiando i testi proibiti che ha sottratto alla biblioteca, rapito dalla lettura di "Cognate Bagnate" e "Gente che va e gente che viene ma soprattutto la seconda".
Anche Gilly, che s’è fatta il capello dublefacc come Pina Fantozzi ai tempi di Cecco il figlio del fornaio, prova a dargli una mano e legge la prima parola che si trova davanti: Bar…
E se la ride soddisfatta, sotto i baffi e sopra i suoi cinque menti.
Il mattino dopo, mentre fa il suo allegro giro di raccolta escrementi e vomito, Sam si imbatte in un uomo con la sindrome della Cosa dei Fantastici Quattro. È Jorah Mormont, Ser Vo della Gleba, a cui quella cosa della pietrite grave ha preso di brutto. Vuole sapere se lei, la Ciglioparrucca, è arrivata. Un chiodo fisso.
Ed eccola, sua bassezza, regale come sempre, che se prendevano la signora Cenzina che c’ha l’ortofrutta giù all’angolo come regina platinata veniva meglio, pure se c’ha sessant’anni.
Tutta la banda è arrivata a Dragonstone, Danana è tornata a casa. E se ne accorge subito, eh, che ci stanno anni e anni di IMU e bollette della luce da pagare.
E… e no, niente, la battuta sulla catrama l’hai già fatta l'altra volta. Vabbè.
Ma comunque. Eccola lì, piccola Targaryen, la tua terra. Bentornata. Solo pochi passi e potrai riscoprire le tue radici e…
"Minchia, oh, magari ci mettiamo un ascensore".
E insomma, la regina ha di nuovo il suo trono. Brutto e scomodo come quello di Spade, ché la popolarità del Carletti, interior designer sadico, secoli prima ha fatto un sacco di danni.
E adesso, sua maestà? E mo'?, chiede Tyrion Cocciante, mentre ammira l’arredamento di quel posto che sembra la casa delle vacanze di Skeletor dei Masters.

E ok, gente, siamo arrivati in fondo. I Riassuntoni™ de Il Trono di Spade tornano con ogni probabilità martedì prossimo, 25/7. O almeno lo speri, ché sapete quanto questo periodo sia incasinato e privo di certezze per il qui presente. As come sempralways, se questo Riassuntone™ vi è piaciuto e volete che si continui a) commentate, b) fatelo girare su tutti i socialcosi che conoscete, c) buttate per cortesia un like alla pagina FB del blog, ché non vi costa nulla. Un enorme grazie, a proposito di condivisioni, va anche agli amici della pagina Facebook Game of Thrones Italy, sempre gentilissimi nel far girare questi tuoi post pieni di battute sceme.

63 commenti:

  1. Commento per primo ma a sfregio perchè non ho ancora visto l'episodio in questione e non potrò farlo fino a domani: stasera ho una cena di lavoro a cui non posso dire di no. ARGH!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mi hai fregato il primo commento! Peccato, ho perso tempo ad entrare nell'account e non ho fatto in tempo a scriverlo!

      Elimina
  2. Toh, ma guarda un po', posso scrivere il primo commento! Beh che dire, il riassuntone è uno dei più attesi e sicuramente uno dei più divertenti, dall' inizio alla fine, soprattutto seconosci il dialetto, come nel mio caso. Spero che ti sia ripreso da questo brutto periodo che stai passando, Doc, e se non è così ti auguro di tornare più forte di prima!

    RispondiElimina
  3. neanche io ho visto ancora l'episodio,però ti posso dire che nonostante le difficoltà tieni botta benissimo,boy georgia che canta do you really want to hurt me è fantastica e vogliamo parlare della forza primigenia eh ne vogliamo parlare?

    RispondiElimina
  4. Yessssssssss
    Bentornati a Westeros e ai suoi riassuntoni...Grazie Doc
    Sinceramente quando c'è stato il brindisi in casa Frey, il più bel regalo di compleanno con mesi di anticipo

    RispondiElimina
  5. Ma sono solo io a vederlo o Arya sta diventando la sosia della Serracchiani???

    Atya comunque personaggio inutile del secolo!!!

    RispondiElimina
  6. Io sono già rotolato su Edd Bonucci.
    Clamoroso come sempre, grazie Doc!

    RispondiElimina
  7. Puntata introduttiva, riflessiva, letteralmente di posizionamento delle pedine sulla scacchiera... e muoiono nei primi 5 minuti una cinquantina di persone.

    Se il buongiorno si vede dal mattino questa stagione ridotta gronderà sangue.

    Ora ho un dubbio. Weiss e Benioff hanno detto che Martin, tra le altre cose, ha detto loro il FINALE che avrà la saga, quindi in poche parole chi vince, chi perde, chi muore e chi regna... ma... non è che Ciccio, nella consapevolezza che non avrebbe mai finito prima della serie, abbia fatto uno scherzone abbia tirato fuori un nome a caso? Tipo che gli ha detto ai due che Fischietto finiva sul trono alla fine perchè praticamente l'unico rimasto vivo?

    Perchè sarebbe proprio da Martin una cosa del genere.

    Cheers

    RispondiElimina
  8. Alla mappa affrescata mi sarei aspettato un Repetto che balla su "nord, sud, ovest, est"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gag già usata qui:
      http://docmanhattan.blogspot.it/2017/06/game-of-thrones-stagione-7-nuovo-trailer.html
      ;)

      Elimina
  9. Sono combattuto!
    leggo il Riassuntone™ prima di vedermi la puntata stasera o vedo la puntata e poi leggo il Riassuntone™?
    Dubbi amletici

    RispondiElimina
  10. 20th century boy17 luglio 2017 17:14

    Ho visto la puntata il prima possibile solo per essere pronto per il Riassuntone del Doc.
    Da morire dalle risate, comme d'habitude.

    RispondiElimina
  11. Non mi interessa per nulla GOT, ma è un piacere riaverti qui.
    Bentornato, Doc!

    RispondiElimina
  12. Ho degli amici che si sono visti la puntata al Castello Sforzesco questa notte. Quando gli ho fatto notare che sono stati dei folli ad aspettare le 3 di notte per vedere una serie TV loro hanno subito chiarito che era pieno di gnocca. Dopo questo dettaglio tornava tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, basta vedere che all'annuncio del Doc del ritorno dei Riassuntoni su facebook i commenti erano tutti di femminucce...

      Elimina
    2. Oh Amutu, e da quando GoT e' un programma per femminucce? Centovetrine Westeros!

      Elimina
  13. Bentornato Doc!

    Letto in treno ridendo da solo, la gente mi guarda strano ma va bene così! Mi pare che al Nord la fotografia è un po' meno restaurata del solito, mi sbaglio?

    RispondiElimina
  14. Niente, non si può resistere ai riassuntoni del Doc!
    Mi sono rivoltato quelle tre quattro volte, ma, devo dire la verità, al trono arrugginito sono totalmente morto, dannato fine Doc

    RispondiElimina
  15. Grande doc! C'era tantissima hype per la prima puntata ma altrettanto per il primo riassuntone! Aspettative rispettate da ambo le parti

    RispondiElimina
  16. Se questo è il risultato di un periodo incasinato e privo di certezze non vedo l'ora di leggere i capolavori che arriveranno quando tutto sarà sistemato...
    Non conosco ovviamente i particolari ma è un piccolo augurio che mi sentivo di farti: forza Doc!

    RispondiElimina
  17. Non mi ero accorto che la voce era di Mormont, in compenso Ed Sheeran l'ho riconosciuto subito(ma tanto muore malerrimo, non gli dò più di due epispdi)

    Bentornato, Doc!

    RispondiElimina
  18. Grande ritorno in tutti i sensi: per i Riassuntoni che sono la mia vitamina preferita e per il fatto che l'Antro resiste. Grazie Doc...

    RispondiElimina
  19. Meera Canà...

    Grazie, Doc

    RispondiElimina
  20. Top come sempre doc.
    Su us robotics ho sghignazzato

    RispondiElimina
  21. Ma come?!?!?? Il Masty ha tirato uno stacce dietro l'altro, un campionissimo fortissimo!

    RispondiElimina
  22. Grande Riassuntone Doc.
    A me le navi di Euronics Greyjoy hanno ricordato quelle di cartoncino da incollare, le odiavo e le amavo da piccolo

    RispondiElimina
  23. QUANTO MI ERI MANCATO, DOC!!!
    Di' la veritù, pure tu soffrivi di astinenza, ma di quella brutta, eh?

    RispondiElimina
  24. Edd Bonucci è la perfezione, gongolo per i gobbi come non mai.
    Per il resto l'unica parte di quest'episodio che stonava era quella dei quattro minuti di Sam che raccoglieva merda. Seriamente, che bisogno c'era di mostrare in loop la sua routine?
    Se devo scegliere la miglior scena di questa puntata invece dico l'incontro fra Arya e i soldati dei Lannister, perché va bene l'inizio, va bene Lyanna, va bene Sandor Clegane, vanno benissimo Euron e il suo "regalo", ma mi mancavano i discorsi fra soldati, in due minuti l'intero battaglione ha ricevuto una caratterizzazione migliore di tutti quelli di Dorne.

    RispondiElimina
  25. Grande doc, ottimo come sempre! I riassuntoni sono appuntamento fisso post episodio ormai!

    RispondiElimina
  26. Delusione clamorosa constatare che non hai fatto menzione dello Staccione di sponda di Euron su Jamie:
    Cercei - hai ucciso tuo fratello...
    Euron - dovresti provarci, è una figata!

    Da standing ovation!

    RispondiElimina
  27. Non mi frega granché dei riassuntoni, lo sai. Ma mi garba troppissimamente leggere un tuo nuovo post, pure bello esteso (sai le perculate se scrivevo "bello lungo")...

    RispondiElimina
  28. E ieri sera c'era gente col coraggio di dire che non succedeva nulla. C'è un lavoro di posizionamento tessere magistrale e mai noioso, una strage prima ancora dei titoli di testa, si sa pure che fine ha fatto Jorah.
    Per me lo STACCE più bello è stato quello di Jon a Sansa quando lei gli dice che dev'essere più furbo di Ned e di Robb e lui le risponde un bellissimo "più furbo come? Seguendo i tuoi consigli?" che era veramente da applauso. Sansa riesce ad essere una pigna al c*lo ogni volta che apre bocca.
    L'altra gag che m'ha onestamente stufato è la piccola Mormont. Una volta era buffissimo vederla così, ma ormai non si perde la minima occasione per far fare ad una dodicenne i discorsoni e vedere tutti sti omaccioni del Nord messi in riga da una ragazzina (ogni.singola.volta) è da imbarazzo empatico nei loro confronti. Spero che prima o poi provi a prendersela con Baelish e questo la corchi di stacce come una zampogna (#TeamDitocorto).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è da dire che Jon Snow è proprio coglione forte, considerando che Sansa gliel'aveva detto di non sottovalutare Ramsey, e lui a momenti schiatta.
      Mò di nuovo Sansa gli da un consiglio e lui fa catenaccio con le balle per ristabilire la gerarchia, ci credo che prima della fine della stagione lo tradisce e si fa la sua casata XD

      Elimina
    2. Sì in effetti vedo male sia la Mormontona nazionale (che para le chiappe a Jon ogni volta che la folla rumoreggia) che la BoyGeorgia.
      Ovviamente il Ditocorto si staglia all'orizzonte...

      Elimina
  29. Alla scena della maschera tolta mi aspettavo un "Diabolik!" o almeno un "Lupin!", ma erano troppo scontati, sei troppo avanti doc!

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. Migliore puntata da un bel po' di tempo a questa parte per quanto mi riguarda. Ancora qualche mimmata di troppo e uso intensivo di teletrasporto ma vabbé, é la serie TV, é fisiologico.
    Arya aveva fatto una manovra stealth di altissimo livello, che bisogno c'era di togliersi il volto dicendo "il nord non dimentica"? Comunque gliel'hanno considerata stealth, i Lannister non hanno idea di cosa sia successo ai Frey, altrimenti una ragazzina che se ne va in giro da sola per quelle terre sarebbe risultata "leggermente" sospetta.

    RispondiElimina
  32. Nooooooooo ma come settima serie? proprio adesso che ero riuscito a prendere le prime sei col prezzaccio in un'offertona amazzonica...
    Ecco il perché del prezzaccio...

    RispondiElimina
  33. Jon è stato scemo a farsi prendere dalla foga e a farsi quasi ammazzare per salvare Rickon. Ma c'è da dire che è accaduto sul campo di battaglia e nel mezzo del tumulto (anche interiore) per salvarlo. Invece Sansa ha ben pensato di dire per giorni "Non attacchiamo! Non abbiamo uomini!" salvo poi scrivere a Baelish, avere l'intera armata di Nido dell'Aquila dietro la collina e non dirlo a nessuno per "l'effetto sorpresa". Auguro a Jon mille nemici, se gli alleati hanno tutti il cervello da paramecio di sua sorella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sorella che tra l'altro ha ancora a carico nel personalissimo bilancio la capoccia di suo padre.. (mannaggia a lei!)

      Elimina
  34. La puntata mi è piaciuta, così come i riassuntoni.

    Anche se, per quanto il personaggio sia figo, io non ce la faccio a vedere l'attrice scelta per Arya come un ninja badassico.

    Bobbé!

    ps: quanti draghi porterà Euron in dote alla regina Cersei? :)

    RispondiElimina
  35. Ottimo riassuntone e puntata piacevole...la prima è semrpe un po' un riassuntone di dove siamo. Quindi questo rende il riassuntone del Doc un metariassuntone?

    RispondiElimina
  36. e con Ed Sheeran c'è anche lui, l'ex bimbo gigi di This is England
    più guest, meno guesteros

    https://it.wikipedia.org/wiki/Thomas_Turgoose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaah ecco dove l'avevo visto!

      Elimina
    2. e con lui c'era anche il figlio di Pete Postlethwaite, William John, che per un momento avevo scambiato per Zach McGowan, il capitano Vane di Black Sails, si somigliano davvero tanto

      Elimina
  37. Bellissimo riassuntone, ma quanto, QUANTO DOVREMO ASPETTARE PER VEDERE UN DRAGO SVENTRATO?

    O anche un po' di gnocca, che latita da un po'...

    RispondiElimina
  38. Non mi sono mai visto nemmeno una sequenza di GOT, neanche tramite BLOB, che mi tiene aggiornato su tutte le ca...volate televisive. Quindi, non ci ho capito una beneamata fava del riassuntone, se non che ho fatto strabene a ignorare sempre questa serie.
    E allora? Niente, volevo dirti che io comunque c'ero :) Ganbatte, Doc!

    RispondiElimina
  39. Riassunto spettacolo!
    Ho dovuto aspettare un giorno per leggermelo ma l'attesa non è stata vana!
    Ho ghignato svariate volte. Grazie Doc! :-)

    RispondiElimina
  40. ah ma quindi Dragonstone è provincia di RickyThe DragonSteamboat?

    RispondiElimina
  41. Beh GoT senza riassuntoni e' bello solo a meta'. Peccato non poterlo condividere coi colleghi degli antipodi, poveri, non sanno in che mondo triste vivano senza poter accedere all'Antro.
    Bella puntata, riassuntone grandissimo (forza Doc!!!), ma a nessuno ha fatto strano che Dragonstone fosse tipo completamente disabitato? Manco qualche squatter, qualche bandito, nulla? Ci dev'essere pure una notevole crisi immobiliare nei sette regni eh.

    RispondiElimina
  42. Euron sembra una parodia, praticamente un altro Daario.
    A parte questo, incipit stagionale accettabile.

    RispondiElimina
  43. HAHAHHHA "gran mignotton"!

    RispondiElimina
  44. Il ritorno dei riassuntoni viventi. Mitico Doc!

    Ci mancava che Gilly citasse Maccio dicendo a Sam "zuppa di feci, cioè, feci la zuppa".

    Sansa sempre più irrecuperabile, la vedo ormai come boss finale che si da al lato oscuro dell'imperatrice Cersei.

    Tormund che fa le facce libidinose con Brienne vale da solo l'aver aspettato tanto, anche se il risultato mi ricorda Totò.

    RispondiElimina
  45. Per morire travolto dalle mucche così, vuol dire che non hai mai giocato a Sunset Riders! Vergogna Ned!

    RispondiElimina
  46. A Daenerys Savastano mi sono quasi cappottato dalla sedia

    RispondiElimina
  47. Ma le decorazioni coi draghi di Dragonstone sono state ordinate dallo stesso rivenditore dei ristoranti cinesi?
    As ever, se non ci fossero i Riassuntoni...!

    RispondiElimina
  48. posso dire che a me di questo Game of Thrones scrito facendo copiaincolla delle fan theories prese dal webbe non me ne importa una cippa? vabé, l'ho detto.

    RispondiElimina
  49. gran riassunto. complimenti.
    l'unico problema è che sono pronti sempre prima che io abbia visto la puntata.
    ma è un problema mio.

    RispondiElimina
  50. Ad ogni modo, quando Sam ha realizzato che il Vetro del Drago si trova a manetta sotto Roccia del Drago, sono svenuto. Alla quinta padella da svuotare gli si sarà aguzzato l'ingegno.

    RispondiElimina
  51. Sono solo a metà lettura, ma devo già dirtelo: complimentoni doc, riassuntone geniale!!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails